Ricetta hummus di ceci

Ricetta hummus di ceciEcco una ricetta di facile esecuzione e gustosissima. È l’hummus di ceci un po’ rivisitato. Contiene, infatti, anche lo yogurt che (questo è il trucco!) lo rende meno denso rispetto alla versione tradizionale. Potete gustare questa salsa con delle carote, o dei sedani o dei finocchi, che con la loro croccantezza, ben si accompagnano alla cremosità della salsa.

📌 Ingredienti per l’hummus di ceci:

☑ ceci precotti 250g

☑ tahina (crema di sesamo) 1 cucchiaio

☑ yogurt magro 1 vasetto

☑ succo di limone ½

☑ peperoncino ½ cucchiaino

☑ sale fino q.b.

👩‍🍳 Preparazione:
Mettere nel mixer tutti gli ingredienti: i ceci precotti (lavati sotto l’acqua corrente per eliminare il liquido di conservazione), lo yogurt, la tahina, il succo di limone, il sale, il peperoncino.

Una volta pronto l’hummus, si può servire come antipasto e può essere conservato in frigorifero, posto in un contenitore ermetico, per 2-3 giorni. Si sconsiglia la sua congelazione.

👩‍🏫 Consigli dell’esperto:
👉 Le calorie di una porzione di hummus (circa 70 g) sono 96. I ceci, come tutti i legumi, sono l’alimento vegetale più ricco di proteine, anche se comunque il loro apporto proteico è inferiore a quello della carne o del pesce.

👉 I ceci sono uno dei migliori alleati naturali per diminuire i livelli di colesterolo nel sangue: contengono particolari sostanze come le saponine, che legano il colesterolo e ne riducono in questo modo l’assorbimento.

👉 Se possiamo, è preferibile utilizzare, per la nostra ricetta, dei ceci secchi, che poi andremo a cucinare. Una regola molto importante in questo caso è quella di mettere i ceci, come del resto tutti i legumi, a bagno in acqua fredda con un po’ di bicarbonato per tutta la notte, perché gli amidi in essi contenuti devono assorbire acqua a sufficienza, al fine di ottenere una buona cottura. Durante l’ammollo è consigliabile cambiare spesso l’acqua. Molto importante è anche, successivamente, una cottura lenta e graduale.

👉 Un trucco, per eliminare le sostanze che danno gonfiore intestinale è quello, una volta raggiunta l’ebollizione, di eliminare tutta l’acqua e aggiungerne immediatamente dell’altra ugualmente bollente (attenzione a non interrompere la cottura in questa manovra). Si possono quindi aggiungere erbe aromatiche a piacere, come salvia, rosmarino, alloro. Il sale va aggiunto verso la fine della cottura, per renderli più morbidi.

Associazione Angela Serra per la Ricerca sul Cancro odv
c.f. 94012300367
Via Paladini 33, Lecce 73100 – Italy
tel. 0832 406922
email: SezioneLecce@angelaserra.com

sito: https://www.angelaserra.com


Destina iltuo 5 per mille dell’IRPEF (sul mod. 730 o mod. UNICO o mod. CUD) firmando e indicando il nostro codice fiscale 94012300367 nel riquadro “organizzazioni non lucrative di utilità sociale” Darai il tuo sostegno alle attività dell’Associazione Angela Serra per la Ricerca sul Cancro.

PER CONTRIBUTI:
Banca Popolare Pugliese: 
IT 21 H 05262 16080 CC0800002020

Legalmente riconosciuta con decr. Reg. E.R. 882/95 ONLUS Art. 11 D. Lgs. n.460 – del 04/12/97  – iscritta Registro Regionale ODV  Regione Emilia Romagna n. 1381

CATEGORIE

ARTICOLI CORRELATI

Riprende dopo la forzata pausa del Covid, la Cantera, un programma rivolto a giovani ematologi interessati ad approfondire le proprie conoscenze nel campo dei
Ingredienti per 4 persone 2 finocchi Farina di mais giallo o viola q.b. Sale marino integrale Olio evo Semi di sesamo q.b. PROCEDIMENTO Lavare
Ingredienti per 4 persone 2 finocchiFarina di mais giallo o viola q.b.Sale marino integraleOlio evoSemi di sesamo q.b. PROCEDIMENTOLavare i finocchi e affettarli molto